Fesenjan – stufato iraniano di pollo con melograno e noci

10301364_10203370371732649_3804298562137818962_nAlessia Massari food blogger di Iummy e da sempre in perfetta sintonia con la filosofia di Mangiare da Dio, ci regala continuamente ricette decisamente interessanti e dal sapore indimenticabile. Questa è la volta di un piatto dai tratti mediorientali e freschissimi, che ruba le note acidule del melograno, unendole all’intensità delle spezie più raffinate. E’ un piatto ricco di storia e di sapori; uno dei piatti più antichi, che già i Sasanidi cucinavano per festeggiare l’inizio della primavera. Per questo infatti si utilizza lo sciroppo di melograno, frutto che però – ai nostri giorni – appartiene a questa stagione: l’autunno.

FESENJAN – STUFATO IRANIANO DI POLLO CON MELOGRANO E NOCI
Ricetta di Alessia Massari

INGREDIENTI (per 4 persone)
1 petto di pollo intero (ca 600-700 gr)
1 cipolla dorata di media grandezza
3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
50 gr di noci sgusciate
brodo q.b.
5 cucchiai di melassa di melograno
1 cucchiaino di zucchero
1/2 cucchiaino di zafferano
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di pepe nero macinato
sale/pepe q.b.
farina q.b.

PREPARAZIONE
Per prima cosa, tostate le noci in un padellino e frullatele con un cutter da cucina, sino a ottenere una sfarinata abbastanza sottile.

Tagliate i petti di pollo a cubotti regolari e passateli velocemente nella farina. Rosolateli in una padella con un filo d’olio, toglieteli e teneteli da parte.

Procedete con la preparazione della melassa di melograno, sgranando e spremendo il frutto (con uno schiacciapatate, vi agevolerete non poco). Mettete il succo in un pentolino con un paio di cucchiai di zucchero e lasciate ridurre a fuoco vivace sino a quando non si sarà addensato come uno sciroppo.

Affettate la cipolla a lamelle sottili con una mandolina e mettetele a soffriggere nel tegame con un filo d’olio; aggiungete un cucchiaino di zucchero e lasciate caramellare. Riportate il pollo nel tegame, rimestate e coprite col brodo caldo a filo. Aggiungete le spezie, salate e pepate. Lasciate amalgamare e aggiungete noci e melassa. Portare a cottura, lasciando cuocere circa una mezz’oretta.

Nel frattempo, preparate il riso pilaf: per 50 gr di riso basmati a testa, calcolate 100ml di acqua; sciogliere il burro in una pentola che vada anche in forno. Sciacquate molto bene il riso e tostatelo col burro in pentola. Coprite con l’acqua bollente e salata, chiudete bene con un coperchio, e passare in forno caldo a 180° per circa 18 min.

Impiattate lo stufato, accompagnandolo con il riso pilaf e completando con qualche gheriglio di noce e chicco di melograno.

scarica la ricetta2 di Alessia Massari

Condividi
Stefania Buscaglia

298 Post scritti

Foodwriter libera professionista, scrive di eccellenza gastronomica italiana tra web e carta stampata. Collabora con il mensile Orobie curando la rubrica "KilometroZero" ed è autrice delle interviste di "Chef, Templi del Gusto, Ricette Divine" per il magazine di cucina Lorenzo Vinci. Collabora con la rivista Scifondo ed è testimonial per Fackelmann Italia con le sue "ricette passo passo".

Potrebbe interessarti anche...

Commenta con...

Lascia un commento HTML non supportato