Guida ai ristoranti d’Italia de L’Espresso 2017

Enzo Vizzari, direttore della Guida ai ristoranti d’Italia de L’Espresso ci aveva avvisati: stop ai punteggi e via ai punteggi pieni: da 1 a 5 cappelli, con criteri di giudizio così riassunti:
5 cappelli: il meglio in assoluto
4 cappelli: cucina eccellente
3 cappelli: cucina ottima
2 cappelli: cucina di qualità e di ricerca
1 cappello: buona cucina

Per l’edizione 2017 5 ristoranti hanno ottenuto il massimo del punteggio – ovvero i 5 cappelli; 10 ristoranti hanno visto assegnarsi i 4 cappelli; 3 cappelli per 36 ristoranti; 89 ristoranti si sono aggiudicati i 2 cappelli; infine, 363 ristoranti si sono accaparrati 1 cappello de L’Espresso. Nello specifico:

5 CAPPELLI:

4 CAPPELLI:

3 CAPPELLI:

2 CAPPELLI:

1 CAPPELLO:

da segnalare, i premi speciali:

Il Pranzo dell’Anno OSTERIA FRANCESCANA di Modena

La Cantina dell’Anno ULIASSI di Senigallia (AN)

Il Maître dell’Anno Sokol Ndreko LUX LUCIS DELL’HOTEL PRINCIPE di Forte dei Marmi (LU)

Il Sommelier dell’Anno Matteo Zappile IL PAGLIACCIO di Roma

Il Servizio di Sala dell’Anno SETA del MANDARIN ORIENTAL di Milano

Le Novità dell’Anno DANÌ MAISON di Ischia (NA); LUME di Milano

Il Giovane dell’Anno Francesco Brutto UNDICESIMO VINERIA di Treviso

La Cuoca dell’Anno Antonia Klugmann L’ARGINE A VENCÒ di Dolegna del Collio (GO)

La Performance dell’Anno ESSENZA di Milano

La Trattoria dell’Anno AL CONVENTO di Cetara (SA)

Le migliori enoTavole dell’Anno AL CARROPONTE di Bergamo MAGAZZINO 52 di Torino BALDO VINO di Pistoia

La Selezione di “bollicine” OSTERIA DELLA BRUGHIERA di Villa d’Almè (BG)

L’Innovazione in Cucina KRÈSIOS di Telese Terme (BN)

Il Piatto dell’Anno CASADONNA REALE di Castel di Sangro (AQ)

La Pasta dell’Anno IL LUOGO DI AIMO E NADIA di Milano

Il Risotto dell’Anno RISTORANTE BERTON di Milano

Il Carrello dei Formaggi dell’Anno PICCOLO LAGO di Verbania (VB)

Il Caffè dell’Anno DAL PESCATORE di Runate-Canneto sull’Oglio (MN)

La Cucina di Pesce dell’Anno LA PINETA di Marina di Bibbona (LI)

La Cucina Etnica dell’Anno IYO di Milano

La Qualità del Made in Italy D’O di San Pietro all’Olmo – Cornaredo (MI)

Genagricola Alla Carriera Bruna Gritti Cerea DA VITTORIO di Brusaporto (BG)

Il Giovane Pizzaiolo di Talento Stefano Vola BONTA’ PER TUTTI di Santo Stefano Belbo (CN)

Il Cliente Ideale Chiara Agostinelli

Grande rilevanza – ovviamente – alla sezione dedicata alle migliori pizzerie d’Italia.
La Guida completa con tutti i ristoranti selezionati dagli esperti è disponibile in libreria e ovviamente on-line:

Ristoranti d’Italia 2017 de L’Espresso | a cura di Enzo Vizzari | 600 pp. | 22 euro | dal 21 ottobre 2016

Condividi
Stefania Buscaglia

293 Post scritti

Foodwriter libera professionista, scrive di eccellenza gastronomica italiana tra web e carta stampata. Collabora con il mensile Orobie curando la rubrica "KilometroZero" ed è autrice delle interviste di "Chef, Templi del Gusto, Ricette Divine" per il magazine di cucina Lorenzo Vinci. Collabora con la rivista Scifondo ed è testimonial per Fackelmann Italia con le sue "ricette passo passo".

Potrebbe interessarti anche...

Commenta con...

Lascia un commento HTML non supportato