Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso 2018

Se dici Napoli e se dici Palazzo Caracciolo, la mente non può non andare alla presentazione della guida Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso, mantra dei più appassionati buongustai del disco di pasta che – negli ultimi anni – ha conosciuto un’impennata qualitativa e di ricerca capace di innalzare il cibo italiano per eccellenza a livelli altissimi, convincendo anche i più giovani che quello del pizzaiolo possa davvero essere uno dei mestieri più interessanti e più appassionanti del futuro italiano (e non solo!).

Sono infatti incoraggianti i dati relativi ai giovani che scelgono di investire su sé stessi (e non solo), avvicinandosi con impegno e serietà a questo mestiere, tanto che la Città de Gusto di Napoli ha dedicato loro il corso Professione Pizzaiolo.

Una professione che è stata premiata dalla Guida Pizzerie d’Italia Gambero Rosso 2018 con numeri importanti e incoraggianti:  54 Tre Spicchi e 10 Tre Rotelle, cifre importanti che spingono sempre più in alto le pizzerie di qualità e che in un certo senso confermano la distribuzione e il primato regionale degli anni precedenti: Podio assoluto per la Campania (14 Tre Spicchi) e Medaglia D’argento per la Toscana (9 Tre Spicchi) e Bronzo per il Lazio che – tra l’altro – si innalza a leader per la pizza in teglia (con ben Tre Rotelle).

Numerosi i Premi Speciali che – ovviamente – non possono non andare a grandi Maestri come Simone Padoan, Gabriele Bonci o Franco Pepe che, con l’apertura de La Filiale a L’Albereta incassa in un colpo i Tre Spicchi e si aggiudica il Premio Speciale come miglior pizza dolce. Di seguito, il dettaglio dei più meritevoli:

I TRE SPICCHI – PIZZA NAPOLETANA

PIEMONTE
Perbacco – La Morra (CN)
LOMBARDIA
La Filiale a L’Albereta – Erbusco (BS)
Montegrigna By Tric Trac – Legnano (MI)
TOSCANA
‘O Scugnizzo – Arezzo
Le Follie di Romualdo – Firenze
Giotto – Firenze
Santarpia – Firenze
MARCHE
Mamma Rosa – Ortezzano (FM)
CAMPANIA
Morsi & Rimorsi – Aversa (CE)
I Masanielli – Caserta
50 Kalò – Napoli
Da Attilio alla Pignasecca – Napoli
La Notizia – Napoli (sede di via M. da Caravaggio, 94a)
La Notizia – Napoli (sede di via M. da Caravaggio, 53)
O’ Pizzaiuolo Guglielmo Vuolo Eccellenze Campane – Napoli
Oliva – Da Concettina ai Tre Santi – Napoli
Sorbillo – Napoli
Starita – Napoli
Villa Giovanna – Ottaviano (NA)
Era Ora – Palma Campania (NA)
Pizzeria Salvo da Tre Generazioni – San Giorgio a Cremano (NA)
BASILICATA
Fandango – Filiano (PZ)
I TRE SPICCHI - PIZZA ALL’ITALIANA
PIEMONTE

Libery Pizza & Artigianal Beer – Torino
EMILIA ROMAGNA
Piccola Piedigrotta – Reggio Emilia
LAZIO
La Gatta Mangiona – Roma
Pro Loco Dol – Roma
Pro Loco Pinciano – Roma
Sforno – Roma
Tonda – Roma
ABRUZZO
Giangi’s Pizza – Arielli (CH)
La Sorgente – Guardiagrele [CH]

SICILIA
La Braciera – Palermo
SARDEGNA
Framento – Cagliari
I TRE SPICCHI – PIZZA A DEGUSTAZIONE
PIEMONTE

Gusto Madre – Alba (CN)
Gusto Divino – Saluzzo (CN)
Terra, Grani, Esplorazioni – San Mauro Torinese (TO)
LOMBARDIA
Sirani – Bagnolo Mella [BS]
Dry Cocktails & Pizza – Milano
VENETO
Ottocento Simply Food – Bassano del Grappa (VI)
Gigi Pipa – Este (PD)
Saporè Pizza e Cucina – San Martino Buon Albergo (VR)
FRIULI VENEZIA GIULIA
Mediterraneo – Brugnera (PN)
EMILIA ROMAGNA
Berberè – Castel Maggiore (BO)
TOSCANA
La Divina Pizza – Firenze
Lo Spela – Greve in Chianti (FI)
LAZIO
In Fucina – Roma
Agriturismo il Casaletto – VIterbo
ABRUZZO
Percorsi di Gusto – L’Aquila
SICILIA
Piano B – SIracusa

LE TRE ROTELLE

VENETO
Saporè Asporto – San Martino Buon Albergo (VR)

TOSCANA
Menchetti – Arezzo
Pizzarium – Lucca

LAZIO
Pizzeria Sancho – Fiumicino (RM)
Panificio Bonci – Roma
Pizzarium – Roma

CAMPANIA
Masardona – Napoli

‘O Sfizio d’ ‘a Notizia – Napoli
CALABRIA
Pizzamore – Acri (CS)SARDEGNA

Pizzeria Bosco – Tempio Pausania (Olbia Tempio)
I PREMI SPECIALI
La migliore carta dei vini e delle birre
Gusto Madre – Alba (CN)
I maestri dell’impasto
Romualdo Rizzuti – Le Follie di Romualdo – Firenze
Gianfranco Iervolino – Morsi & Rimorsi – Aversa (CE)
I Pizzaioli emergenti

Stefano Vola – Bontà per Tutti – Santo Stefano Belbo (CN)

Roberta Esposito – La Contrada  – Aversa (CE)
La Migliore pizzeria Gluten free
Mezzometro Pizza a Senigallia – Senigallia (AN)
LE PIZZE DELL’ANNO
Pizza a degustazione
I Tigli – San Bonifacio (VR)
Galletto
base croccante alla romana con spinaci selvatici al lime, emulsione di pomodoro leggermente piccante e la carne sfilacciata a mano del galletto arrostito nel forno a legna
Pizza all’italiana
Framento – Cagliari
L’Immuginazione
muggine, pecorino, pomodori passiti e menta
Pizza napoletana
Pizzeria Salvo da Tre Generazioni – San Giorgio a Cremano (NA)

Paparuolo ’Mbuttunato
crema di peperone giallo, fiodilatte, bufala affumicata, provolone stagionato, peperoni marinati, prezzemolo, capperi croccanti, olive nere e pane croccante
Pizza a taglio
Forno Brisa – Bologna
spalla cruda di Cinta Senese e salsa verde
Pizza dolce
Pepe in Grani – Caiazzo (CE)
Crisommola
albicocca del Vesuvio, ricotta di bufala profumata al limone, nocciole tritate e menta

La Guida Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso 2018 può essere acquistata in libreria, in edicola o on-line al prezzo di 8,90 € 

Condividi
Stefania Buscaglia

293 Post scritti

Foodwriter libera professionista, scrive di eccellenza gastronomica italiana tra web e carta stampata. Collabora con il mensile Orobie curando la rubrica "KilometroZero" ed è autrice delle interviste di "Chef, Templi del Gusto, Ricette Divine" per il magazine di cucina Lorenzo Vinci. Collabora con la rivista Scifondo ed è testimonial per Fackelmann Italia con le sue "ricette passo passo".

Potrebbe interessarti anche...

Commenta con...

Lascia un commento HTML non supportato