Gusto in scena ovvero, la cucina del senza® e il dibattito sulla bassa temperatura

Tra il 27 e il 29 febbraio, Venezia si apre agli appassionati gourmet e ai professionisti della ristorazione d’eccellenza con un appuntamento di grande richiamo e fortissima attualità.
In occasione dell’VIII edizione di Gusto in Scena si tratteranno infatti i temi de La cucina del senza® – un vero e proprio stile di vita che trova la massima espressione nel modo di cucinare ritrovando il benessere in tavola, grazie all’eliminazione del sale, dello zucchero e dei grassi dai cibi, ma valorizzandone il gusto e le proprietà naturali, e della cottura a bassa temperatura, tecnica di cottura sempre più presente nelle cucine sopratutto professionali – e molto cara a Mangiare da Dio e al suo Chef Michele Sana, grandissimo esperto di questa tecnica – tanto da trasformarsi in breve tempo in un tema molto attuale per la sua capacità di rispettare tutti i principi nutritivi dell’alimento e al contempo aiutare la concentrazione del gusto favorendo una textura morbida di alcuni prodotti, come le carni. Temi che saranno il motore di conferenze, dibattiti e masterclass, ovvero l’occasione in cui sedici Chef professionisti presenteranno la loro creatività nei loro piatti, seguendo la filosofia de La cucina del senza® e della bassa temperatura.
Tra loro, lunedì 29 febbraio, l’Executive Chef stellato Luca Veritti del MET Restaurant presenterà la sua Insalata tiepida di Coniglio, un piatto preparato ovviamente con il metodo di cottura sottovuoto e senza® l’aggiunta di sale: la sapidità del piatto è data infatti dall’acqua di mare – evidente ammiccamento alla città di Venezia – in cui viene cucinato il coniglio, mentre i sentori e i sapori raffinati caratterizzati dalla presenza del fois gras e da profumi come la menta, la maggiorana e il timo.

Oltre all’appuntamento del Congresso, Gusto in Scena è anche I Magnifici Vini, sezione della manifestazione dedicata a etichette di grande eccellenza e alle loro storie di grande passione e Seduzioni di Gola, un inno alle specialità e alle golosità dell’alta gastronomia sia italiane che europee, che si differenziano per aver segnato il percorso delle eccellenze gastronomiche nel mondo.
Il weekend coinvolgerà anche l’intera città di Venezia grazie a Fuori di Gusto,  dove i ristoranti, i bacari  e gli  hotel della città daranno vita ad un originale menù “Gusto in Scena” dedicato alla Cucina del Senza®, offrendo una nuova interpretazione dei piatti della tradizione locale e proponendo nuove idee culinarie. Ogni menù avrà un costo speciale a cui saranno abbinati i vini delle cantine presenti alla Manifestazione.

www.gustoinscena.it

Condividi
Stefania Buscaglia

293 Post scritti

Foodwriter libera professionista, scrive di eccellenza gastronomica italiana tra web e carta stampata. Collabora con il mensile Orobie curando la rubrica "KilometroZero" ed è autrice delle interviste di "Chef, Templi del Gusto, Ricette Divine" per il magazine di cucina Lorenzo Vinci. Collabora con la rivista Scifondo ed è testimonial per Fackelmann Italia con le sue "ricette passo passo".

Potrebbe interessarti anche...

Commenta con...

Lascia un commento HTML non supportato