Lo Street Food di Mangiare Da Dio

Amo mangiare bene. E se non si fosse ancora capito, i miei gusti pendono fortemente verso la cucina raffinata, fatta di pochi e riconoscibili ingredienti di qualità. Ma sono anche molto curiosa, golosa e non mi precludo nulla, purché buono!
Inoltre, sono anche una mamma, e quindi non posso estraniarmi dall’universo della cucina più giovane e di tendenza.
L’esplosione degli ultimi tempi del fenomeno Street Food di qualità, mi ha insegnato che è possibile raggiungere l’eccellenza e proporre cibi quanto più sani e appetitosi, risalendo sempre all’origine, scegliendo la giusta materia prima ed evitando in maniera categorica preparati e cibi precotti.
Così oggi, per le ricette passo-passo e grazie agli utilissimi utensili da cucina Fackelmann, vi propongo alcune idee per un’appuntamento con il cibo divertente, appetitoso e coinvolgente. Preparato da voi, dalla A alla Z: dall’hamburger alle salse; dai bocconcini di pollo, a delle cips veg e sane!

LO STREET FOOD DI MANGIARE DA DIO

INGREDIENTI (per 4 persone)
(per gli hamburger)
400 g di coscia o spalla di manzo italiano
formaggio latteria giovane
insalata tipo iceberg
1 pomodoro
4 panini da hamburger
(per i pop-chicken)
400 g di sovracosce o petto di pollo
105 g di yogurt bianco intero
1 cucchiaino di paprika
1 cucchiaino di pepe
farina bianca q.b.
2 uova
150 g di corn flackes
olio d’arachidi per friggere
(per le chips)
200 g di cavolo nero
olio q.b.
sale rosso q.b.
(per il ketchup)
225 g di passata di pomodoro
1 cipolla piccola
olio EVO q.b.
30 gr di zucchero di canna
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
50 ml di aceto bianco
1 cucchiaino di sale
1 macinata di pepe
½ cucchiaino di paprica dolce
½ stecca di cannella
un pizzico di noce moscata
olio EVO
(per la maionese)

1 uovo intero freschissimo e biologico
200 ml di olio di semi di girasole
1 cucchiaino di senape dolce
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di succo di limone
1 cucchiaino di aceto bianco di vino
(per la salsa cocktail)
85 g della maionese
25 g di ketchup
20 g di yogurt intero
1 cucchiaino di salsa Worchestershire
1 cucchiaio di Cognac

PREPARAZIONE

1. Per prima cosa, rifinite il pollo, tagliatelo in pezzi regolari e mettetelo a marinare con lo yogurt.

Preparate le salse, in modo da avere tempo sufficiente da farle raffreddare in frigo:

2. Per il Ketchup, tagliate la cipolla grossolanamente e mettetela a soffriggere con un filo d’olio. Aggiungete la passata e il concentrato di pomodoro, e lo zucchero e lasciate cuocere una decina di minuti a fuoco moderato. Aggiungete l’aceto e le spezie e lasciate cuocere a fuoco semi-vivo per altri 5 minuti. Spegnete, eliminate la cannella e passate al frullatore. Se necessario, emulsionate con olio EVO a filo.

3. Nel frattempo, preparate la maionese: mettete nel bicchiere o in un contenitore alto e stretto gli ingredienti nel seguente ordine: la senape, l’uovo intero non rotto e freddo di frigor, l’olio. Sciogliete il sale nell’aceto e nel succo di limone filtrato e aggiungetelo agli altri ingredienti. Prendete il minipimer, immergetelo negli ingredienti e azionatelo alla massima velocità, tenendolo immobile per i primi dieci secondi. Continuate a emulsionare, per meno di un minuto, sino a consistenza desiderata.

4. Preparate la salsa cocktail: unite parte della maionese e del ketchup ottenuti, aggiungendo gli altri ingredienti. Amalgamate con dolcezza e mettete in frigo per almeno un’ora.

5. Una volta pronte, trasferitele nelle sac à poche e disponetele nelle ciotoline in cui le servirete. Per facilitarvi in questa operazione, utilizzate un cilindro porta-sac-à-poche.

6. Lavate e mondate il pomodoro per farcire l’hamburger, levandogli il picciuolo e tagliandolo a fette sottili.

7. Preparate le Chips, preriscaldando il forno ventilato a 170°. Lavate e asciugate accuratamente le foglie del cavolo nero e strappatene le cimette. In una boule capiente, massaggiatele con poco olio e cospargetele di sale.

Disponetele su una placca da forno e infornate per 7 minuti.

8. Sbriciolate i corn flackes grossolanamente, con un pesta carne. Scolate il pollo e ripassatelo nella farina mischiata alle spezie. Sbattete le uova e ripassate ciascun quadratino di pollo che poi “panerete” nei corn flackes sbriciolati.

9. Friggete in olio di semi d’arachidi in padella di ferro a una temperatura di 175°.

10. Preparate gli hamburger: macinate la carne e massaggiatela con olio EVO, aggiungendo sale e pepe.

Formate 4 palline da 100 g ciascuna.

Posizionate la carne nella pressa per hamburger e fate pressione, sino a ottenere dei medaglioni perfetti e compatti, che non si sfaldino in cottura.

11. Scaldate una griglia, e grigliatevi innanzitutto i panini per gli hamburger, che avrete tagliato a metà. Cospargete la griglia di sale fino – affinché la carne non attacchi in cottura. Cuocete gli hamburger un paio di minuti per lato a fuoco vivo, mantenendone il cuore al sangue.

12. Farcite i panini a piacere: io uso lattuga e pomodoro e completo l’opera con una generosa grattugiata di formaggio latteria giovane.

scarica la ricetta

per gli strumenti utilizzati: Fackelmann

photo credits © Lucio Elio

Condividi
Stefania Buscaglia

298 Post scritti

Foodwriter libera professionista, scrive di eccellenza gastronomica italiana tra web e carta stampata. Collabora con il mensile Orobie curando la rubrica "KilometroZero" ed è autrice delle interviste di "Chef, Templi del Gusto, Ricette Divine" per il magazine di cucina Lorenzo Vinci. Collabora con la rivista Scifondo ed è testimonial per Fackelmann Italia con le sue "ricette passo passo".

Potrebbe interessarti anche...

Commenta con...

Lascia un commento HTML non supportato